Notizie

Togo – La terra togolese veglia per don Antonio César: Messe e preghiere per il missionario salesiano

Continua

RMG – Visita del Rettor Maggiore all’Ispettoria di Francia-Belgio Sud

Continua

Zambia – Una goccia di speranza a Lufubu: il nuovo Centro Salesiano di Educazione per la Prima Infanzia

Continua

RMG – L’Irlanda salesiana festeggia i 100 anni di presenza con un ospite illustre: il Rettor Maggiore


10 febbraio 2019 23:00 | Por admin
RMG – L’Irlanda salesiana festeggia i 100 anni di presenza con un ospite illustre: il Rettor Maggiore

(ANS – Roma) – Dopo un mese di gennaio davvero ricco di appuntamenti – con le Giornate di Spiritualità della Famiglia Salesiana a Torino-Valdocco e la Giornata Mondiale della Gioventù e la Festa di Don Bosco celebrate a Panama – il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, ha in programma per febbraio diverse visite d’animazione nella regione dell’Europa Centro e Nord. La prima tappa sarà l’Ispettoria “San Patrizio” dell’Irlanda, che quest’anno è impegnata a celebrare i 100 dall’arrivo dei primi missionari salesiani sull’isola.

Il X Successore di Don Bosco, che sarà accompagnato dal suo Segretario, don Horacio López, inizierà la sua visita al mattino di mercoledì 13 e per prima cosa si recherà presso la Casa Madre dei Salesiani d’Irlanda, Pallaskenry. Lì, in momenti separati, potrà animare i membri del Consiglio dei Genitori e del Consiglio degli Studenti dell’istituto, così come la comunità educativa e tutti gli allievi dei diversi cicli scolastici. Nel pomeriggio, invece, trasferitosi a Milford, si radunerà con il Consiglio Ispettoriale.

La mattinata di giovedì 14 febbraio vedrà il Rettor Maggiore impegnato nella conoscenza della comunità scolastica di Milford, per la quale presiederà anche l’Eucaristia. Nel pomeriggio, presso Maynooth, Don Á.F. Artime son in programma gli incontri con tutti i Salesiani dell’Ispettoria e con i ragazzi del Movimento Giovanile Salesiano irlandese.

Nell’ultimo giorno della sua visita, venerdì 15, il Rettor Maggiore visiterà in primo luogo la rinomata scuola di Celbridge; quindi, presso la capitale, Dublino, avrà l’occasione di conoscere il lavoro del “Don Bosco Care”, un’istituzione salesiana che si prende cura dei giovani a rischio di emarginazione sociale e che è divenuta un punto di riferimento per molte realtà di questo settore.

Ultimo atto della sua visita sarà l’incontro con la Famiglia Salesiana locale, nel pomeriggio di venerdì.